Apertura GimFIVE a partire dall’11 Gennaio

Ecco le risposte alle domande più frequenti (…in continuo aggiornamento)

In questi giorni siamo stati subissati da centinaia, forse migliaia di domande.

I commenti ai post sui nostri social sono stati copiosi e la casella di posta elettronica pullulava di notifiche.

Per non parlare delle linee del nostro servizio clienti, davvero bollenti.

E allora abbiamo selezionato le domande più comuni ricevute in questi giorni e ti abbiamo fornito la risposta.

Se hai ulteriori dubbi o curiosità, poni la tua domanda sotto i post inerenti nei canali social o scrivi in fondo a questo articolo: man mano andremo ad aggiornare le domande più frequenti.

 

“È un gioco di parole. Aprono un nuovo centro, nel senso di inaugurazione e non di aperture di tutti i loro centri. Unico scopo creare “rumors”, si chiama marketing.”

Seppur abbiamo ottimi collaboratori nel reparto marketing, non si tratta né di un gioco di parole, né di una trovata di marketing.

È sì vero che apriremo la nuova palestra a Ellera, ma è altrettanto vero che l’11 Gennaio apriremo la palestra di Modena Est e il 15 Gennaio apriremo tutte le altre palestre GimFIVE.

 

“Comunque a fine gennaio aprono tutte da decreto”

A oggi, 5 Gennaio 2021, non c’è nessun decreto che concede l’apertura delle palestre.

Cionostante abbiamo deciso di aprire ugualmente.

Ecco i 2 principali motivi.

1.Fino a quando le palestre erano aperte, a fronte di un aumento esponenziale di contagi nel “mondo esterno”, nelle strutture fitness i contagi erano sostanzialmente inesistenti.

2.Aprire rappresenta l’unica strada percorribile se vogliamo garantire un futuro a noi stessi, al nostro indotto, ai nostri collaboratori e agli oltre 20 mila tesserati che, prima di queste maledette chiusure, frequentavano i centri GimFIVE

 

“Vi sosterrò. Ora che i DPCM sono dichiarati incostituzionali, illegittimi e illegali, avete una buona arma contro il governo.”

Grazie anzitutto per il sostegno.

Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni in tal senso e abbiamo trovato anche autorevoli interpretazioni sulla presunta incostituzionalità e illegittimità dei DPCM.

A oggi, 5 Gennaio 2021, il dibattito, anche tra gli stessi giuristi, ci risulta essere ancora aperto.

Proprio per questo e per il fatto che la nostra materia è il fitness e non la legge, non vogliamo nemmeno entrare nel dibattito giurisprudenziale, ma ci limitiamo a osservare il tutto con interesse.

 

“Finiremo per ritrovarci con le imprese fallite ed il virus che continuerà a girare, perché detto fra i denti, mai come in questa circostanza nessuno ha in mano verità e futuro. Del resto grazie anche agli sprovveduti che ci governano, presto arriveremo al “si salvi chi può” (economicamente parlando). Dovesse aprire realmente ci andrò, la glicemia ringrazierà…”

Questo è uno dei motivi per cui abbiamo deciso di aprire.

Anche in questo momento, secondo i dati e le evidenze scientifiche che abbiamo a disposizione, i benefici nel fare attività fisica in sicurezza, sono sicuramente superiori rispetto a condurre una vita sedentaria.

 

“Sarò lì… a chiamare i Carabinieri”

Ci dispiace che a scrivere una frase del genere sia qualche collega o pseudo tale.
Invitiamo la persona in questione o eventuali altri delatori, a non sprecare nemmeno il tempo (ammesso che il loro abbia valore) per chiamare le Forze dell’Ordine: sono già state informate della nostra iniziativa.

 

“Se loro si assumono ogni tipo di responsabilità e lo mettono per iscritto, a me va bene, altrimenti devono aspettare come fanno tutte le altre palestre”

La responsabilità è sempre personale: le società facenti capo a GimFIVE, nelle persone che la rappresentano, si assumono piena responsabilità nell’aprire le palestre.

Chi deciderà di frequentare la propria palestra, farà altrettanto.

 

“Tanto o chiusi o aperti, voi incassate lo stesso anzi a restare chiusi guadagnate di più.”

Il must di una parte di italiani è fare i conti nelle tasche altrui, per di più avendo scarsa consapevolezza di cosa c’è in quelle tasche.

Nel 2020 ci sono state 400 mila chiusure di Partite Iva in Italia.

Le chiusure forzate, soprattutto nel nostro settore, sono state un cataclisma e purtroppo molti colleghi hanno già chiuso palestre e centri fitness.

Proprio perché non vogliamo fare la stessa fine e perché vogliamo garantire un futuro alla nostra azienda, ai nostri collaboratori e ai nostri tesserati, riaprire oggi è l’unica soluzione percorribile.

 

“Rinnovo qui la mia domanda alla quale non ho avuto ancora risposta: tutti i mesi di chiusura che abbiamo regolarmente pagato verranno ricalcolati per il 2021?”

Certamente, come già avvenuto per il precedente lockdown, nessun tesserato GimFIVE perderà alcun giorno a causa della chiusura forzata: tutto il periodo perso verrà aggiunto a ogni abbonamento

 

“Tanto aprire o meno, i soldi dai nostri conti li state prelevando lo stesso senza darci alcun modo per recedere dal contratto.”

Al momento dell’iscrizione puoi scegliere la soluzione più comoda alle tue esigenze.

Se hai scelto di effettuare un pagamento rateale ti garantisci il diritto di poter frequentare per 12 mesi attraverso una dilazione del pagamento.

Quello che va distinto è pertanto la periodicità del tuo abbonamento rispetto alle rate.

I mesi di recupero saranno aggiunti al tuo abbonamento, per questo motivo la data di scadenza verrà posticipata dei mesi corrispondenti.

Il pagamento decorre senza interruzione con lo stesso importo e periodicità precedenti alla chiusura pre Covid-19.

Ovviamente puoi decidere di non rinnovare il tuo abbonamento secondo quelle che sono le indicazioni presenti sul contratto che hai deciso di sottoscrivere.

 

“Vabbè… Continuare ad insistere che aprite a Gennaio. Mi sembra un po’ ridicolo… Siete in stretto contatto con Conte che vi ha fatto un decreto apposta? Aprirete quando faranno riaprire tutte le palestre.”

Non abbiamo alcun contatto con il premier Conte, né è stato scritto un decreto appositamente per noi.

Siamo la prima e, in questo momento, l’unica catena di fitness in Italia che ha deciso di aprire nonostante i DPCM.

Ci auguriamo che le altre palestre seguano la stessa strada che abbiamo tracciato.

3 risposte a “Apertura GimFIVE a partire dall’11 Gennaio”

  1. Umberto Carriera sta facendo la stessa cosa con ristoratori e palestre. Siete in contatto?
    Se no sarebbe meglio che faceste gruppo con lui e ta ti altri ristoratori e palestre che stanno decidendo di aprire in questi giorni proprio come voi.
    Conaoco anche un ristoratode di Sassuolo che aprirà come voi dal 11 gennaio.
    Forza.
    Non potrò venire in palestra perché sono separato e non mi posso prendere il rischio di avere 400 euro di multa.
    Purtroppo è mi sento molto male per questo.
    Alex

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *