Palestre Perugia: Le 7 cose più bizzarre accadute nelle palestre Umbre

Palestre Perugia: Le 7 cose più bizzarre accadute nelle palestre di Perugia e dintorni. Da non credere.

Le palestre di Perugia e dintorni ci hanno regalato ricordi meravigliosi. In questo articolo, però, ti voglio raccontare le cose più bizzarre accadute nei centri GimFIVE Umbri: stiamo quindi parlando della palestra di Perugia San Sisto, della palestra di Perugia Settevalli e della palestra di Foligno.

Alcune cose ti faranno sicuramente molto ridere, altre un po’ meno.

Tieniti forte che si parte

1)   Occupare decine di minuti un macchinario, non per fare esercizi ma per chattare su Whatsapp e nel mentre c’è qualcuno che aspetta che tu ti sposti

Trattasi di una brutta prassi che non riguarda solo le palestre di Perugia: se durante l’allenamento fisico non riesci proprio a fare a meno del cellulare non occupare le macchine.

2)   Non usare l’asciugamano e utilizzare come scusa “Ma non sapevo che era obbligatorio”.

Come sicuramente sai, per l’igiene tuo e degli altri tesserati l’utilizzo dell’asciugamano va tassativamente utilizzato.

Una dimenticanza in un anno può capitare, ma la scusa del “non lo sapevo” non regge: la regola del “la legge non ammette ignoranza” è valida anche in GimFIVE e non solo nelle palestre di Perugia e dintorni.

3)   Perdere la chiave del lucchetto e farsi aprire l’armadietto sbagliato.

“Ho perso la chiave del lucchetto”.

Chissà dove avevi la testa, a tutto c’è un rimedio.

In questi casi però l’addetto, prima di rompere il lucchetto e di aprire l’armadietto,  fa una serie di domande di verifica.

Proprio nella palestra di Perugia, una volta aperto l’armadietto cosa accade?

Ciò che doveva essere presente dentro l’armadietto era tutt’altra cosa: l’armadietto da aprire era un altro.

Cartellino giallo per il tesserato!

4)   Trovare un armadietto chiuso con degli elastici.

Nemmeno MacGyver era riuscito a fare un lavoro del genere: chiudere l’armadietto con degli elastici anti scasso.

Anche questo accade nelle palestre GimFIVE di Perugia

5)   L’addetta del mattino che trova regalie da parte di  corteggiatori anonimi.

Fa piacere che ci siano ancora uomini vecchio stampo, corteggiatori di un tempo perduto: fa ancor più piacere se ciò accade nelle nostre palestre di Perugia

6)   Chiavi della macchina trovate negli spogliatoi e mai reclamate

Quando hai la testa tra le nuvole capita di perdere qualcosa. Quando si tratta delle chiavi della macchina è un bel problema perché, a meno che non giri con le chiavi di scorta (quasi impossibile), come fai a tornare a casa?

Nel momento in cui sei venuto in palestra con la macchina e non trovi più le chiavi poiché le hai smarrite nello spogliatoio come mai non vieni a reclamarle?

7)   Confezione di un vibratore senza vibratore dentro

Ero indeciso se metterlo o meno, ma è davvero accaduto e allora perché non scriverlo.

Questo è accaduto nella palestra di Foligno.

La domanda è “Ma come ci è finito tale involucro nello spogliatoio femminile?”

Misteri…

Ti aspettiamo nei nostri centri ⇒ www.gimfive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *